Strage in Texas, uomo spara in chiesa: 26 morti

Strage in Texas, uomo spara in chiesa: 26 morti

Massacro a Sutherland Springs, nel sud dello Stato. Il killer un 26enne con esperienza militare: è stato ucciso. Trump: “Gesto di uno squilibrato”

Pubblicato il 5 novembre 2017
Texas, sparatoria in chiesa: è strage

Dallas, 6 novembre 2017 – Strage ieri sera in una chiesa battista di Sutherland Springs, nel sud del Texas, dove un uomo ha sparato all’impazzata colpendo decine di persone. Secondo il bilancio della del governatore Greg Abbott, ci sono almeno 26 morti. Oltre 20 i feriti. “E’ la peggiore strage nella storia del Texas”, ha detto Abbott. Esclusa la pista terrorismo. “La sparatoria è stata compiuta da un individuo che aveva enormi problemi mentali – spiega il presidente Donald Trump dal Giappone -, semplicemente uno squilibrato”. Subito dopo l’attacco, Trump aveva definito il gesto “un atto malvagio”.

Testimoni citati dalla stampa americana raccontano che il killer, arrivato in macchina, ha fatto irruzione nella First Baptist Church intorno alle 11.30, ora locale, nel pieno della messa.

CHI E’ IL KILLER – Sulla sua identità ancora pochi dettagli: il suo nome è Devin Kelley, sarebbe un 26enne con esperienza militare. Era vestito di nero e indossava un giubbotto antiproiettile. In braccio un fucile d’assalto. Sulla sua auto sono state rinvenute altre armi. Kelley ha esploso una raffica di colpi contro le oltre 50 persone presenti. E’ stato ucciso dagli agenti accorsi sul posto dopo un breve inseguimento.

LE VITTIME – Tra le vittime della mattanza, di età compresa fra i 5 e i 72 anni, c’è anche la figlia 14enne del pastore della chiesa, Frank Pomeroy. Lo ha confermato alla tv la madre della ragazza. Né la donna, né il marito si trovavano in chiesa oggi.

SUTHERLAND SPRING – Sutherland è una piccola cittadina che conta circa 600 abitanti, a est di San Antonio.

IL PRECEDENTE – Era il giugno del 2015 quando un suprematista bianco di 21 anni, Dylann Storm Rood, entrò in una chiesa di Charleston, South Carolina, frequentata dalla comunità afroamericana ed uccise nove persone. Il killer in quel caso venne arrestato.

Strage in Texas, uomo spara in chiesa: 26 mortiultima modifica: 2017-11-21T16:27:27+01:00da ugo565
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento